Metamorphosi Ensemble

Dom 19 Mar
19 Marzo 2023 18:00 Teatro Sperimentale, Pesaro

Romeo, Giulietta e… Petrushka

Andrea Oliva flauto

Alessandro Carbonare clarinetto

Fabrice Pierre arpa

Trio Metamorhosi

Mauro Loguercio violino

Francesco Pepicelli violoncello

Angelo Pepicelli pianoforte

L’amicizia e la stima che uniscono gli artisti del Metamorhosi Ensemble da numerosi anni hanno creato il terreno per realizzare questo progetto originale, che viene presentato nelle sale da concerto da marzo 2023.

La prima scintilla, da cui i musicisti sono partiti, è stata la scoperta della trascrizione di Petrushka di Stravinskij per questo organico realizzata dal violinista israeliano Yuval Shapiro: entusiasmante, con impasti timbrici speciali ed evocativi.

Poi la fortuna di avere un magnifico trascrittore come Fabrice Pierre ha consentito al gruppo di accostare una meravigliosa versione per i sei strumenti di Romeo e Giulietta di Prokof’ev, che quindi verranno presentati in prima esecuzione mondiale.

In una sola serata verranno eseguite quindi due suite dei due balletti più belli e famosi del Novecento.

Il mio primo ricordo di Romeo e Giulietta di Prokof’ev è l’ascolto di un concerto negli anni settanta dell’Orchestra Nazionale della Radio a Parigi diretta da Sergiu Celibidache. Ero rimasto commosso dalla bellezza di questa musica, dai colori dell’orchestrazione, e naturalmente dalla bella trasposizione in musica della storia universale di Shakespeare. Qualche anno più tardi l’ho suonato molte sere di seguito con l’Orchestra dell’Opera di Lione per il bel balletto di Angelin Preljocaj, senza mai perdere il piacere di riascoltare questa musica straordinaria. Il fatto che due strumenti a fiato, due ad arco e due “tastiere” mi sembrano come una piccola orchestra mi ha dato il desiderio di scrivere questa trascrizione per avere il piacere di suonarlo con i miei amici. Il mio Maestro Pierre Jamet, che aveva formato il famoso Quintetto strumentale di Parigi (flauto, trio d’archi e arpa), mi ha sempre detto che suonare con quell’ensemble gli aveva dato il più grande piacere musicale in tutta la sua vita, perché c’era l’alleanza della ricchezza dei colori dell’orchestra con il piacere della musica da camera che permette maggiormente l’espressione dell’individualità.


Dal diario di Fabrice Pierre

Programma

Sergej Prokof’ev (1891-1953)

Romeo e Giulietta (1935, trascrizione di Fabrice Pierre 2022)

Introduction

Tableau

Morning Dance

Juliet as a young Girl

Minuet – Arrival of the Guests

Masks

Montages and Capulets

Madrigal

Gavotte – Departure of the Guests

Dance of the Five Couples

Pater Lorenzo

Tybalt meets Mercutio

The Death of Mercutio

The Death of Tybalt

Romeo and Juliet before Parting

Romeo bids Juliet Farewell

Juliet

Aubade

Lily Dance of the Maidens

Romeo at Juliets Grave

The Death of Juliet

Igor Stravinkij (1882-1971)

Petrushka (1911, trascrizione di Yuval Shapiro, 2020)

I The Fair

II Scene and Danse Russe

III Petrushkas Room

IV The Fair

Metamorphosi Ensemble

Tutti i concerti della stagione

Top